Vangelo di Luca (doppio verso)

di: Roberto Mela

Reggi Vangelo di Luca, doppio versoNella nuova collana, a doppio verso, compare la nuova edizione (la prima è del 2015), migliorata e corretta, dell’opera di Reggi, studioso già molto noto e stimato dal pubblico italiano per il suo lavoro di traduzione interlineare dell’intera Bibbia (edita in più volumi dalle EDB, Bologna).

In questo volumetto, da un verso sono riportati il testo greco di Luca con la traduzione interlineare di Reggi, dall’altro il testo ufficiale della traduzione CEI 2008 con l’introduzione e le note della prestigiosa Bibbia di Gerusalemme, sempre edita dalle EDB di Bologna. Il valore dell’opera si evince immediatamente dalla ricchezza dei testi riportati per una immediata consultazione o un lavoro incentrato sul vangelo lucano (anno C della Liturgia, 2016!).

Il volume si raccomanda chiaramente a tutti i lettori interessati al testo originale greco di Luca, da gustare in una traduzione letterale, da confrontare comodamente con la traduzione ufficiale e le note esplicative molto ricche quali quelle della Bibbia di Gerusalemme. Una bella collana, nella quale sono già comparsi vari titoli, che sarà senz’altro apprezzata dai lettori.

Vangelo di Luca, Testo CEI 2008. Introduzione e note dalla Bibbia di Gerusalemme. Testo greco e traduzione interlineare italiana a cura di Roberto Reggi, Nuova ed., Collana «Doppio verso», EDB, Bologna 2016, pp. 200, € 18,00. 9788810224021

Descrizione dell’opera

Già a partire dalla fine del II secolo la tradizione cristiana attribuisce il terzo vangelo a Luca, colto medico proveniente dal mondo pagano e nativo della città di Antiochia, in Siria. La composizione del testo, avvenuta probabilmente in Grecia, è tardiva. Quando l’evangelista scrive, già «molti hanno cercato di raccontare con ordine gli avvenimenti» e la descrizione lucana della distruzione di Gerusalemme, coincidente con quella proposta dagli storici del tempo, fa pensare che il terzo vangelo sia stato scritto dopo la caduta della città, quindi tra il 70 e l’80 d.C. I destinatari sono cristiani di mentalità greca ai quali Luca spiega le consuetudini giudaiche, omettendo sistematicamente parole dure nei confronti dei pagani e ponendo in evidenza la portata universale della buona notizia.

Del Vangelo di Luca il volume propone

  • il testo della Bibbia CEI 2008 con introduzione e note dalla Bibbia di Gerusalemme;
  • il testo greco: è tratto dall’edizione interconfessionale The Greek New Testament (GNT), basato prevalentemente sul codice manoscritto B (Vaticano), risalente al IV secolo;
  • la versione interlineare in lingua italiana: eseguita a calco, cerca di privilegiare il più possibile gli aspetti morfologico-sintattici del testo greco, anche a scapito, in alcuni casi, della semantica.

In aggiunta alla ricchezza della Bibbia di Gerusalemme e al testo in lingua originale, grazie alla versione interlineare lo strumento consente anche a chi non conosce o conosce solo parzialmente la lingua antica di coglierne le specificità e il ritmo, per una fruizione più piena di un contenuto che non è solo testo sacro ma anche opera letteraria. La collana è adatta anche a un pubblico laico.

Note sul curatore

Roberto Reggi, è laureato in Filosofia, Scienze della formazione, Psicologia e Psicologia scolastica e di comunità, e licenziato in Teologia dell’evangelizzazione e Scienze bibliche. Per EDB ha pubblicato I «fratelli» di Gesù. Considerazioni filologiche, ermeneutiche, storiche, statistiche sulla verginità perpetua di Maria (2010) e ha condotto la traduzione interlineare in italiano di tutti i libri dell’Antico e del Nuovo Testamento.

Acquista Vangelo di Luca (doppio verso)

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi