Appello di alcuni cattolici cinesi

di: Wei Jing Yi

English Version

L’Appello è partito del vescovo Wei Jing Yi di Qiqihar nel Nord Est (della “Chiesa sotterranea”) e dal vescovo Han Zhi Hai di Lanzhou nel Nord Ovest (della “Chiesa ufficiale”). Ha trovato rapida accoglienza nel Nord della Cina, in Hebei e Shanxi, e nel Sud della Cina in Henan. Anche Shanghai e la Cina Orientale si sono aggiunte molto rapidamente insieme a Fujian e le province della costa. L’Appello ha preso le mosse da due vescovi ma è stato presto raccolto da altri preti e leader ecclesiali e altri vescovi. Ha ispirato altre iniziative e forme di preghiera.
Si uniscono all’appello anche altri vescovi: Lì Lian Gui di Xianxian, Dang di XiAn, l’amministratore apostolico di JIlin Zhu. Gruppi di sacerdoti a suore che rilanciano e rispondono all’appello sono a: JIlin e Qiqihar (NE); Lanzhou, XiAn, Urumqi (NO); Xianxian, Baoding, Shanxi, Hebei (Nord); Henan (Sud); Shanghai, Jiangsu (Est); Fujian, Guangdong (Costa).

I mass media hanno riportato che l’ex-nunzio negli Stati Uniti, arcivescovo Viganò, ha accusato il papa di sapere da tempo che il cardinale di Washington, Theodore McCarrick, aveva commesso scandali di abusi sessuali. Secondo le accuse egli ha cancellato le sanzioni e limitazioni alla sua vita pubblica che papa Benedetto XVI gli aveva imposto. L’arcivescovo ha chiesto le dimissioni di papa Francesco. Qualche agenzia di stampa ha dichiarato che papa Benedetto ha confermato il contenuto delle denunce di Viganò. Tutto ciò è stato smentito ed è stata dichiarata fake news o addirittura una menzogna dal segretario personale di papa Benedetto mons. George Gaeswin.

Ci sentiamo addoloratissimi dallo scandalo nella Chiesa. Come vescovi, sacerdoti e fedeli della Chiesa cattolica nel continente cinese non possiamo non sentire il dolore. Vogliamo prendere su di noi il dolore e la preoccupazione della Chiesa universale e vogliamo anche condividere il dolore e la preoccupazione del papa.

Il nostro appello è questo: cominciando da oggi fino all’8 settembre noi offriamo le nostre preghiere per il papa e per la Chiesa! I sacerdoti possono aggiungere questa intenzione nelle messe. Ogni fedele dice tre Ave Maria e recita tre volte Maria Madre della Chiesa prega per noi.

Il vescovo della diocesi di Qiqihar, Wei Jing Yi
29.8.2018


Appeal

The Mass Media has reported that the ex-nuncio of the USA Archbishop Viganò accused the Pope of knowing for sometime that the former Washington Cardinal McCarrick committed scandals of sex abuses. He has even cancelled the sanctions and prohibition to take up public life imposed on him by Pope Benedict XVI. The Archbishop has asked the Pope to resign. Some agencies declared that Pope Benedict has confirmed the content of Viganò’s accusation. This has been declared fake news or even lies by the personal secretary of Pope Benedict.

We felt most sorry for this scandal of the Church. Being Bishops, clerics, religious and faithfuls of the Catholic Church in the Chinese Continent we cannot be missing from this suffering. We would like to take up on us the suffering and worries of the Universal Church and we want to share the Pope’s suffering and preoccupation.

This is our appeal: starting from today until 8th of September we will offer our prayers for the Pope and for the Church. Priests can add this intention in the mass. Every lay person can say three Hail Mary’s and recite three times Mary, Mother of the Church, pray for us!

Bishop of the diocese of Qiqihar, Wei Jing Yi
29.8.2018


倡议书
新闻媒体报道教廷前驻美大使维甘诺总主教,指责教宗早知原华盛顿教区麦卡里克枢机主教的性侵丑行,并取消了本笃十六教宗对他公开活动的限制和处罚。维甘诺因此要求教宗方济各辞职。某些新闻媒体甚至报道说教宗本笃十六已经证实了维甘诺的举报内容,但被本笃教宗的私人秘书证实是假新闻,甚至是谎言。
面对教会的丑闻,我们感到痛心。身为天主教中国大陆的神职和教友,我们不能无动于衷,我们要与普世教会同苦同忧,与教宗同苦同忧。
我们倡议:自今日起至9月8日止,我们为教宗祈祷,为教会祈祷!神父举祭每天加意向,教友加念三遍圣母经,并念三遍教会之母为我等祈!
齐齐哈尔教区主教    魏景义
2018.8.29

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi