Quei tre decreti conciliari…

di: Bruno Scapin

Noceti - Repole, Vaticano II, vol. 4«A cinquant’anni di distanza dall’evento…, si avverte la necessità di un ritorno alla lettura puntuale dei testi conciliari per offrirne un commento teologico-sistematico che goda della novità di prospettiva che la distanza temporale ormai permette». Così scrivono Serena Noceti e Roberto Repole nell’Introduzione generale al Commentario ai documenti del Vaticano II.

Non ci sono più i protagonisti (padri conciliari e periti) di allora; la generazione che ha vissuto il concilio in prima persona sta scomparendo, così come i primi commentatori e divulgatori. La ricchezza della dottrina conciliare è posta ora nelle mani di una generazione nuova. È questo contesto mutato che ha suggerito di riprendere i commenti a tutti i testi del Vaticano II, suddividendoli in otto volumi – questo è il quarto (sono già usciti il primo (Sacrosanctum concilium, Inter mirifica) e il secondo (Lumen gentium) –. Un nono volume riprenderà e approfondirà alcuni snodi teologici emergenti dall’intero “corpus dottrinale” del concilio).

Tre le peculiarità del presente Commentario: il Vaticano II viene considerato nel suo insieme; ogni testo conciliare viene commentato utilizzando gli studi finora realizzati; si analizza la recezione del testo commentato in altri passi conciliari e nei testi magisteriali successivi.

Questo quarto volume ripercorre il cammino e ripresenta il testo di tre decreti conciliari: Christus Dominus (Massimo Faggioli – Serena Noceti), Optatam totius (Sandro Panizzolo) e Presbyterorum ordinis (Erio Castellucci).

La lettura e il commento di questi tre decreti è appassionante. Se i primi destinatari sono i cultori della teologia, anche chi ama la storia e la vita della Chiesa vi troverà un materiale di stimolante interesse. Gli autori dei commenti (alla fine dell’intero Commentario saranno oltre trenta gli studiosi impegnati) non mancano di sottolineare i punti di più difficile e controversa interpretazione, segno che la recezione del Vaticano II – definita dai curatori «un processo di accoglienza viva da parte delle Chiese» – è un cantiere ancora aperto.

Serena Noceti – Roberto Repole (a cura di), Commentario ai documenti del Vaticano II/4, Christus Dominus, Optatam totius, Presbyterorum ordinis, EDB, Bologna 2017, pp. 492, € 48,00.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi