La Bibbia nella storia

di:

copertinaDa oltre 25 secoli la Bibbia illumina l’orizzonte dell’umanità mantenendo intatta la sua attualità. Libro sempre vivo, essa appartiene ad un’epoca storica lontana, a una visione del mondo circoscritta e datata, a un orizzonte culturale e a lingue diverse dalle nostre. La sua comprensione richiede quindi alcune conoscenze fondamentali di ordine storico, geografico, culturale, linguistico e teologico.

«Il testo della terza edizione è stato rivisto in più punti – spiega l’autore, don Gastone Boscolo, docente di sacra Scrittura presso la Facoltà teologica del Triveneto –. Gli ampliamenti più significativi riguardano i capitoli relativi a Rivelazione e sacra Scrittura, la verità della Scrittura, i generi letterari e la Dei Verbum. Sono stati aggiunti un capitolo (La Bibbia: una biblioteca per un incontro) e una conclusione (Piccola parabola musicale per la lettura della Bibbia). L’indice tematico è stato ampliato, la bibliografia aggiornata».

Lo scopo di questo lavoro è offrire strumenti di accesso e di comprensione di questa «lettera di Dio all’umanità». Scrive l’autore nell’introduzione al volume: «Attraverso le pagine della Scrittura Dio ci parla, ci richiama, ci incoraggia, ci consola non dalla distanza di secoli come può parlarci Platone nei suoi Dialoghi o Cicerone nelle sue Orazioni, ma da Persona viva a persone vive, da Maestro di verità a menti assetate di luce, da Amico e Padre ad amici e figli carissimi. Leggendo la sua “lettera” avvertiamo che non possiamo rimanere neutrali (…); si tratta infatti di verità che investono la nostra esistenza, di realtà che costituiscono il nostro destino. Non possiamo assistere da spettatori, siamo interpellati come “attori” in questo grande e splendido dramma che è la vita, la storia l’eternità. (…) Dobbiamo avere cara questa “lettera” di Dio, leggerla, rileggerla e uniformare al suo messaggio tutta la nostra vita».

Gastone Boscolo, presbitero della diocesi di Chioggia (Venezia), è docente di sacra Scrittura alla Facoltà teologica del Triveneto (Padova). Collabora con alcune riviste: Servizio della Parola, Parole di vita, Credereoggi. Ha curato l’edizione italiana di Introduzione al Nuovo Testamento di R. Brown (Queriniana, Brescia 2001); Teologia dell’Antico Testamento di W. Bruggemann (Queriniana, Brescia 2002); Il vangelo di Giovanni di K. Wengst (Queriniana, Brescia 2005). Ha pubblicato Chi è Gesù per Matteo? Una risposta attraverso il verbo greco «proserchomai» (Messaggero Padova-Facoltà Teologica del Triveneto, Padova 2009); Il pane della parola (Nuova Scintilla, Chioggia 2012); Vangelo secondo Matteo (Messaggero, Padova 2013); Alla scoperta della Bibbia (Nuova Scintilla, Chioggia 2015). Ha tradotto e curato l’adattamento alla lingua italiana del volume di M. Zerwick, Il greco del Nuovo Testamento (Gregorian&Biblical Press-Fttr, Roma-Padova 2010).

Gastone Boscolo, La Bibbia nella storia. Introduzione generale alla Sacra Scrittura, collana «Didachè-Manuali», EMP, Padova 3a ed. 2017, pp. 528.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza esclusivamente cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi