Novene di Natale

di: Bruno Scapin

Curate ambedue da padre Pier Luigi Cabri, direttore delle EDB, queste due novene (La maternità di Maria  e Papa Francesco e la famiglia) hanno una struttura similare. A differenziarle sono i testi di riferimento: nel primo caso, a guidarci dentro lo spirito del Natale è don Primo Mazzolari, nel secondo, sono le parole di papa Francesco a introdurci nella spiritualità dell’incarnazione, con particolare riferimento al tema della famiglia.

L’andamento dei due scritti ha questa scansione: al segno della croce (nella novena che fa riferimento a papa Francesco esso è preceduto dall’antifona “O”, tradotta in italiano), fanno seguito un brano del vangelo, una riflessione, una breve preghiera litanica e una preghiera conclusiva.

Nell’Introduzione a La maternità di Maria si ricorda che il parroco di Bozzolo medita sul mistero del Natale «con sapienza e dolcezza», ma anche con «realismo e concretezza». Per riconoscere il Natale occorrono umiltà e carità, l’atteggiamento del pubblicano e non quello del fariseo, perché – ha scritto don Mazzolari –  «chi non capisce la propria miseria non può capire nulla del mistero di un Dio che si fa uomo per la salvezza di tutti, che dona la gioia di sentirsi redenti».

Declinata sulla famiglia, invece, la novena che fa riferimento alle parole del papa. La stessa Introduzione è una pagina tratta dai suoi discorsi. Se è vero che la gioia vera – dice papa Francesco – nasce dall’armonia profonda tra le persone, essa tuttavia ha la sua radice nella presenza di Dio nella famiglia. E l’amore di Dio è «accogliente, misericordioso, rispettoso verso tutti», ed è anche «un amore paziente».

I due testi sono semplici e lineari, i caratteri di stampa nitidi, gli spazi ariosi.

Pier Luigi Cabri (a cura), Papa Francesco e la famiglia. Novena di Natale, EDB, Bologna 2016, pp. 39, € 2,80; ID. (a cura), La maternità di Maria. Novena di Natale. Dagli scritti di Primo Mazzolari, EDB, Bologna 2016, pp. 40, € 2,80.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi