Benedizione della scuola

di:

Le benedizioni a scuola, al di fuori dell’orario di lezione e con facoltà di partecipazione, sono legittime. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, ribaltando un precedente pronunciamento del TAR dell’Emilia Romagna, che aveva annullato un provvedimento del Consiglio dell’Istituto 20 di Bologna. Riportiamo le orazioni previste dal Benedizionale (red).

Preghiera di benedizione

  1. Il ministro, con le braccia allargate, pronuncia la preghiera di benedizione:

Dio onnipotente, fonte di ogni benedizione,
illumina e proteggi docenti e alunni
di questo Istituto,
che ha come scopo la formazione della gioventù
nel progresso delle discipline scientifiche
e della cultura umanistica,
perché guidati dalla parola di verità,
seguano i tuoi precetti
e con tutta l’anima
aderiscano a Cristo, Maestro e Signore.
Egli vive e regna nei secoli dei secoli.
R. Amen.

  1. Oppure:

O Dio, che ci dai la gioia di inaugurare quest’opera
destinata alla crescita culturale delle nuove generazioni,
fa’ che quanti vi converranno come maestri e discepoli,
ricerchino sempre il vero e il bene
e riconoscano in te l’unica sorgente di verità e di vita.
A te, gloria, onore e benedizione.
Per Cristo nostro Signore.
R. Amen.

  1. Il ministro asperge persone e ambiente con l’acqua benedetta * dicendo queste parole o altre simili:

Ravviva in noi, o Padre,
nel segno di quest’acqua benedetta
l’adesione a Cristo,
pietra fondamentale che ci sostiene
e pietra angolare che ci unisce nel tuo amore.

* 850. Quindi un responsabile della scuola o uno studente, secondo l’opportunità, colloca il Crocifisso o un’altra immagine sacra nell’ambito della scuola, mentre il ministro dice:

Questa immagine di N.,
resti in questo luogo
come richiamo alla fede
e segno della divina benedizione.

Conclusione

  1. Il ministro stendendo le mani sui presenti dice:

Dio, Signore di tutte le scienze,
ci indichi le sue vie.
R. Amen.

Cristo, sapienza eterna,
ci insegni le parole di verità.
R. Amen.

Lo Spirito Santo, luce beatissima,
illumini sempre le nostre menti,
perché conosciamo ciò che è buono e giusto
e lo confermiamo con le opere.
R. Amen.

E la benedizione di Dio onnipotente,
Padre e Figlio X e Spirito Santo,
discenda su di voi, e con voi rimanga sempre.
R. Amen.

  1. Oppure:

Dio, Signore di ogni scienza,
vi sostenga con la sua benedizione.
R. Amen.

Cristo, unico Maestro,
vi insegni le parole di vita eterna.
R. Amen.

Lo Spirito Santo Paraclito,
vi guidi alla conoscenza di tutta la verità.
R. Amen.

E la benedizione di Dio onnipotente,
Padre e Figlio + e Spirito Santo,
discenda su di voi, e con voi rimanga sempre.
R. Amen.

 

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi