Basta: Prima lettera ai Corinzi

di:

Edificare nelle difficoltà

Descrizione

Per focalizzare il contenuto di base dell’introduzione alla lettera ai Corinzi può essere utile partire dal testo degli Atti degli apostoli in cui Luca descrive l’evangelizzazione di Corinto. Siamo nell’ambito del secondo viaggio missionario di Paolo, quello che lo porta ad attraversare le terre europee.
Dal racconto emerge anzitutto la costituzione di un nuovo gruppo missionario composto da Paolo, Aquila e Priscilla, Silvano e Timoteo. L’evangelizzazione di Corinto tocca in un primo momento i giudei, ma poi, a causa della loro resistenza e opposizione, si rivolge più direttamente ai pagani o meglio ai proseliti. Il capo della sinagoga tuttavia aderisce, mentre la casa di un proselito diventa base della giovane comunità. A Corinto, dunque, sorge una chiesa abbastanza composita, con presenza piuttosto consistente di membri provenienti da esperienze tra loro diversificate.

Sommario

I. Introduzione generale: Paolo a Corinto. II. Una Chiesa divisa (I): la parola della croce (1,18–3,4). III. Una Chiesa divisa (II): gli apostoli? Servitori! (3,5–4,21).  IV. Chiesa e livello morale: toglierai il malvagio di mezzo a te (5–6).  V. Chiesa e intransigenze: matrimonio e verginità (7,1-40).  VI. Chiesa e punti di vista troppo assoluti: gli idolotiti (8,1–11,1).  VII. Paolo esegeta delle Scritture (9,1-27; 10,1–11,1).  VIII. Una Chiesa che si autoglorifica: chioma delle donne e assemblee eucaristiche (11,2-34).  IX. La Chiesa è un corpo: carismi e edificazione (12,1-31a; 14,1-40).  X. La via della Chiesa: encomio della carità (12,31b–13,13).  XI. Chiesa e fede nella risurrezione (15,1-58).  XII. Chiesa e persone concrete: saluti finali (16,1-23).

Note sull’autore

Pasquale Basta, prete della diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa, è professore di Sacra Scrittura all’Istituto Teologico del Seminario Maggiore di Basilicata e docente invitato al Pontificio Istituto Biblico di Roma. Il carattere relazionale dell’ispirazione biblica (Urbaniana University Press 2017) e Non fare come gli ipocriti. La lotta tra essere e apparire dai Vangeli a 1 Corinti (Città Nuova 2019).


Pasquale Basta, Prima lettera ai Corinzi. Edificare nelle difficoltà, (Biblica s.n.), EDB, Bologna 2020, pp. 192, € 20,00, ISBN 978-88-10-22189-1

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi