Cattorini: Teologia del cinema

di:
copertina
Descrizione

Che cosa c’entra Dio col cinema? Quale rivelazione viene offerta dallo sviluppo di un’arte che mette le immagini in movimento? Che rapporto esiste tra le categorie di patto narrativo e di alleanza biblica?

Questo volume riprende il filone di ricerca costituito dai film studies e delinea le analogie tra le liturgie religiose e il rito laico dell’andare al cinema, desiderando di vedere «cose mai viste». L’autore suggerisce inoltre una prospettiva narrativa per l’etica teologica e verifica la pertinenza dei miti dell’origine – per come essi sono rappresentati nei film – rispetto all’enigmatica presenza del male nel mondo e alle diverse soluzioni offerte alla sua giustificazione. Si documenta altresì il contributo che la riabilitazione del sensibile e dell’immaginario hanno prodotto in riferimento all’elaborazione di una specifica teologia del cinema.

Sommario

Premessa. Una teologia-di.  1. Teologia sul cinema. Il rito e il patto.  2. La cura e il racconto.  3. Etica narrativa, in teologia.  4. Teologia narrativa e cinema.  5. Dio e il male. La teodicea nel cinema.  6. Teologia e immaginazione.  7. Il sensibile e l’estetica teologica.  8. Lo stile trascendentale, nel cinema.  9. Teodrammatica e cinedrammatica.  10. The End. L’aura del cinema.  Filmografia.  Indice biblico.  Indice dei nomi.

Note sull’autore

Paolo Cattorini è professore ordinario e docente di Bioetica clinica al Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita e alla Scuola di Medicina dell’Università degli Studi dell’Insubria. Ha fatto parte del Comitato nazionale per la Bioetica e della Commissione nazionale per la lotta all’AIDS. Tra i suoi libri: Bioetica e cinema. Racconti di malattia e dilemmi morali (2006), L’occhio che uccide. Criminologi al cinema (2006). Per EDB ha pubblicato: La morale dei sogni. Lo statuto etico della psicoanalisi (1999); I Salmi della follia. Disturbi mentali e preghiere di liberazione (2003); La morte offesa. Espropriazione del morire ed etica della resistenza al male (2006); Estetica nell’etica. La forma di un’esistenza degna (2010); La libertà del cervello. Neuroscienze, etica e cinema (2013); Frasi di famiglia. Il linguaggio della vita domestica (2015) e Mangiare solo pensieri. Etica dell’anoressia (2016).

Paolo Cattorini, Teologia del cinema. Immagini rivelate, narrazioni incarnate, etica della visione, EDB, Bologna 2020, pp. 136, € 15,00.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi