Credere e ricredersi

di: Edizioni Dehoniane Bologna
Conti, Credere e ricredersiDescrizione

Chi vuole ricominciare il cammino di fede cerca aiuti per una riflessione pacata su di sé e sulle questioni più delicate che potrebbero  facilitare, ostacolare o impedire la sua piena decisione: la storia che ciascuno ha alle spalle orienta la ricerca e suscita il desiderio di un confronto aperto e franco. Questo testo aiuta a trovare le parole per esprimere la propria condizione, sollevare interrogativi, personalizzare la ricerca, porre le basi per il dialogo con un amico. Allora diventa possibile ripartire verso mete che non si possono troppo facilmente stabilire in anticipo, perché sono il frutto dell’imprevedibilità di Dio e dell’esercizio della libertà.

Sommario

Punto di partenza e percorso.  I. Da dove si parte? «Che cosa cercate?».  II. Fermato? Allontanato? Ma va là! Che fare.  III. Alla  ricerca di un senso. Quale guadagno per l’uomo?  IVC’è proprio bisogno di Dio? L’alleanza con Dio.  V. Dio esiste?  Com’è possibile pensare che Dio non esista?  VI. L’enigma del male. Il male come parto.  VII. Uno o più dei? Tutte le cose sussistono in Cristo.  VIII. La spiegazione: la scienza o il mito? «Dammi la sapienza».  IX. La creazione, il caso o l’evoluzione?. La creazione con gli occhi di Gesù.  X. Il cristianesimo è un insieme di idee? Una lista di norme? «Dietro a me!».  XI. Che cos’è salvezza? «Alzati e cammina!».  XII. Dio è violento? Incita alla violenza? «Il Signore, Dio misericordioso». XIII. Perché Gesù?. L’annuncio della risurrezione.  XIV. La Pasqua e la risurrezione.  La forma del corpo risorto.  XV. La verità dei racconti evangelici. La firma di Giovanni… e non solo.  XVI. Lo spirituale, il mistico. «Lo Spirito è vita per la giustizia».  XVII. A conoscenza di cose indicibili? «È giunto a voi il regno di Dio».  XVIII. Gesù sì. La Chiesa… che c’entra? «Andate, battezzate!».  XIX. Son tutti uguali. «Ho ottenuto misericordia».  XX. La Chiesa è antimoderna? Il lievito e la farina.  XXI. Donna e donne. L’accoglienza della persona.  XXII. Gli affetti e la condivisione della vita. «Sono malata d’amore».  XXIII. Il volontariato e la carità. Quando la carità è incosciente.  XXIV. La domenica e la messa. Lungo il cammino.  XXV. La fatica della «confessione». Un padre e i suoi due figli.  XXVI. Il fascino della santità. «Mi ami?».  Un augurio per concludere.

Note sull’autore

Ermenegildo Conti, sacerdote della diocesi di Milano, ha conseguito il dottorato in Filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma. Insegna Antropologia filosofica ed Ermeneutica filosofica al Seminario Arcivescovile di Milano e Antropologia filosofica all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano e alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. È educatore presso il Seminario di Milano e collabora con la rivista La Scuola Cattolica. Per EDB ha curato le voci «GS4» e «DH7» in Perle del Concilio. Dal tesoro del Vaticano II, a cura di M.Vergottini (2012).

Ermenegildo Conti, Credere e ricredersi. Esercizi per ripartire nel cammino di fede, EDB, Bologna 2017, pp. 120, € 9,00. 9788810712184

Acquista: Credere e ricredersi

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi