Teologia morale

di: Stefano Zamboni

Teologia GherardiSe si dovesse indicare un compendio di teologia morale che non sia appesantito da lunghe note e non sia rivolto agli specialisti, ma che guidi il lettore ad una comprensione chiara ed essenziale della materia, si dovrebbe senz’altro rimandare al testo di Renzo Gerardi Teologia morale, recentemente apparso nella Collana Fondamenta delle EDB.
Si tratta di un volume in cui l’autore – professore ordinario all’Università Lateranense – distilla il frutto di un lungo insegnamento, offrendo una guida sicura per orientarsi nel panorama, che si fa sempre più complesso, della proposta morale della Chiesa. Il testo ripercorre i trattati classici della morale: nei primi capitoli sono esposti i fondamenti, mentre successivamente sono trattate le relazioni e le conseguenti responsabilità del cristiano: verso Dio, verso se stesso, verso gli altri.
Dopo aver definito e descritto “il morale” e “la morale”, la riflessione tocca subito il tema antropologico, poiché l’uomo è soggetto e oggetto della morale. Chiamato da Cristo a vivere una vita nuova che culmina nella gioia della sequela, l’uomo redento vive l’amore mediante la pratica delle virtù, superando la tentazione dei peccati e dei vizi. Questo l’impianto dei primi sei capitoli, dedicati ai fondamenti della vita morale. Segue la trattazione della morale “speciale”: la virtù di religione; la morale della vita fisica e quella sessuale e coniugale; la morale della comunicazione, professionale, culturale; la morale socio-economica e socio-politica e, infine, la salvaguardia della pace e del creato.
L’impianto del testo è molto classico, la linea argomentativa sempre chiara, il linguaggio nitido e accessibile. Un testo che, proprio per questi motivi, si raccomanda come introduzione alla teologia morale a chi si affaccia per la prima volta alla materia. Ma può servire anche come utile e sostanzioso ripasso per coloro per i quali gli studi teologici sono magari un ricordo più o meno sbiadito.

 

Renzo Gerardi, Teologia morale, Collana «Fondamenta», EDB, Bologna 2016, pp. 400, € 32,00. 9788810505588

Descrizione dell’opera

L’oggetto della teologiamorale è costituito da quelli che, in lingua latina, sono chiamati mores, i costumi o, meglio ancora, icomportamenti umani. In modo ancor più specifico, la teologia morale riflettesulla condotta cristiana a partire dalla rivelazione e dalla ragione.
Nel disegno unitario dellateologia sistematica, la morale non è primariamente una dottrina da studiare oun’etica da applicare ma lo studio del processo nel quale l’uomo, creato aimmagine di Dio e redento dalla grazia, tende alla pienezza della suarealizzazione nel contesto dell’economia della salvezza storicamente attuatanella Chiesa.
La teologia morale, cosìdefinita a partire dal tardo Medioevo, è dunque «teologia della vita cristiana»,riferita all’esperienza, alla concretezza dell’agire o della prassi, ai mores, al bene da compiersi. Essa ha trovato una specificazioneanche come «teologia spirituale» poiché una vera intelligenza dellaspiritualità cristiana ingloba in essa la vita morale evangelica, con tutte lesue concrete fondamentali esigenze.
Il volume si colloca in unacollana di testi rigorosi e agili a un tempo, rivolti soprattutto al pubblicodi università, facoltà teologiche, istituti di scienze religiose e seminari.

Sommario

Sigle e abbreviazioni. Introduzione. Note al testo. I. Il morale e la morale. II. La persona morale. III. La vita nuova in Cristo. IV.Chiamati alla felicità. V. La personavirtuosa. VI. Il rifiutodell’amore. VII. La persona religiosa. VIII. Amarela vita. IX. Per la salute e il benedell’uomo. X. Vivere l’amore. XI. Diritti, doveri, capacità. XII. L’attivitàeconomica. XIII. L’attività politica. XIV. La salvaguardia della pace e del creato.

Note sull’autore

Renzo Gerardi, presbitero del patriarcato di Venezia, ha compiuto gli studi filosoficie teologici alla Pontificia Università Lateranense, dove ha conseguito ildottorato in Teologia nel 1974. Dopo aver insegnato Teologia sacramentaria eTeologia spirituale, attualmente è docente ordinario di Teologia moralespeciale nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Lateranense, dicui è pro-rettore. Per EDB ha pubblicato: Teologia ed etica della penitenza.Vita cristiana, vita riconciliata (32008), Storia della morale.Interpretazioni teologiche dell’esperienza cristiana. Periodi e correnti,autori e opere (22012), Le malattie dell’anima. Trattato suivizi capitali (22013), Ilsacramento del perdono per la riconciliazione dei penitenti (2015) e settepiccoli volumi dedicati ai vizi capitali (2015).

Acquista Teologia morale

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi