La profezia delle dimissioni

di:
vescovi cile
Dichiarazione dei vescovi della Conferenza episcopale del Cile

Roma, 18 maggio 2018
(originale spagnolo)

Dopo tre giorni di incontri col Santo Padre e molte ore dedicate alla meditazione e alla preghiera, seguendo le sue indicazioni, i vescovi del Cile desiderano comunicare quanto segue:

In primo luogo, siamo grati a papa Francesco per il suo ascolto di padre e la sua correzione fraterna. Vogliamo però in modo particolare chiedere perdono per il dolore causato alle vittime, al papa, al popolo di Dio e al paese a causa dei nostri gravi errori ed omissioni.

Grazie anche a mons. Scicluna e al rev. Jordi Bertomeu per la loro dedizione pastorale e personale, così come per l’impegno profuso nelle ultime settimane nel tentativo di sanare le ferite della società e della Chiesa nel nostro paese.

Grazie alle vittime per la loro perseveranza e il loro coraggio, nonostante le enormi difficoltà personali, spirituali, sociali e familiari che hanno dovuto affrontare, tante volte in mezzo alle incomprensioni e agli attacchi della propria comunità ecclesiale. Ancora una volta imploriamo il loro perdono e il loro aiuto per proseguire nel cammino della cura e della cicatrizzazione delle ferite.

In secondo luogo, desideriamo annunciare che noi tutti, vescovi presenti a Roma, abbiamo rimesso per iscritto nelle mani del santo padre i nostri incarichi, affinché liberamente decida a riguardo di ciascuno di noi.

Ci mettiamo in cammino, sapendo che questi giorni di dialogo onesto sono stati una svolta in un processo di profondo cambiamento, suggerito da papa Francesco. In comunione con lui vorremmo ristabilire la giustizia e contribuire a riparare il danno causato, per ridare forza alla missione profetica della Chiesa in Cile, il cui centro deve sempre rimanere in Cristo.

Desideriamo che il volto del Signore torni a risplendere nella nostra Chiesa e a questo ci impegniamo. Con umiltà e speranza chiediamo a tutti di aiutarci a percorrere questo cammino.

Seguendo la raccomandazione del santo padre imploriamo Dio che in queste ore difficili e piene di speranza la nostra Chiesa sia protetta dal Signore e dalla Vergine del Carmelo.

I vescovi della Conferenza episcopale del Cile, a Roma.


Vedi anche su SettimanaNews I vescovi cileni dal papa. Un’occasione per…

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi