Suor Campbell: il riconoscimento del Presidente

di:

medaglia libertà

La prossima settimana il presidente Joe Biden conferirà la più alta onorificenza civile della nazione a una suora cattolica.

Suor Simone Campbell riceverà la Medaglia presidenziale della libertà, ha annunciato venerdì la Casa Bianca. Suor Campbell è stata a capo dell’organizzazione cattolica di lobbying per la giustizia sociale fino al suo ritiro l’anno scorso.

Descrivendo suor Campbell come “un’importante sostenitrice della giustizia economica, della riforma dell’immigrazione e della politica sanitaria”, l’annuncio della Casa Bianca dice che il premio viene conferito agli americani “che hanno contribuito in modo esemplare alla prosperità, ai valori o alla sicurezza degli Stati Uniti, alla pace nel mondo o ad altri sforzi significativi della società, pubblici o privati”.

Suor Campbell è una delle 17 persone che riceveranno la medaglia durante una cerimonia alla Casa Bianca il 7 luglio.

“Questi diciassette americani dimostrano il potere delle possibilità e incarnano l’anima della nazione: il duro lavoro, la perseveranza e la fede” – si legge nell’annuncio. “Hanno superato ostacoli significativi per raggiungere risultati impressionanti nelle arti e nelle scienze, hanno dedicato la loro vita a difendere i più vulnerabili tra noi e hanno agito con coraggio per guidare il cambiamento nelle loro comunità – e in tutto il mondo – aprendo sentieri per le generazioni a venire”.

Suor Campbell ha reagito alla notizia su Twitter, scrivendo: “Sono profondamente onorata di questo inaspettato riconoscimento, che sottolinea l’importante lavoro di valorizzazione delle esperienze delle persone comuni nella nostra nazione, al fine di fare politica per tutti”.

Volto noto della politica nazionale, Suor Campbell ha parlato a due convention nazionali democratiche nel 2012 e nel 2020. Ha organizzato il “Nuns on the Bus”, un tour che ha portato lei e altre suore a centinaia di eventi in tutti gli Stati Uniti per richiamare l’attenzione sulla necessità di una rete di sicurezza sociale ampliata. Suor Campbell è stata un’ardente sostenitrice dell’Affordable Care Act quando è stato promulgato nel 2010; e, più recentemente, è stata attiva nelle elezioni del 2020, esortando i cattolici a non votare per il presidente Trump.

Tra gli altri premiati figurano l’olimpionica Simone Biles, Sandra Lindsay, un’infermiera di terapia intensiva che è stata la prima persona a ricevere il vaccino Covid-19 al di fuori degli studi clinici, e Richard Trumka, un leader sindacale morto lo scorso anno. Saranno premiati anche l’attore Denzel Washington, padre Alexander Karloutsos, ex vicario generale dell’arcidiocesi greco-ortodossa d’America e il defunto senatore John McCain.

  • Pubblicato sulla rivista America.
Print Friendly, PDF & Email

Un commento

  1. Fabio Cittadini 4 luglio 2022

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza esclusivamente cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi