Sinottici e Atti

di: Roberto Mela

Il cinquantottenne cappuccino – originario di Rombiolo (VV) –, dottore in teologia presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, insegna attualmente, fra l’altro, spiritualità del NT presso l’Antonianum di Roma e Prospettive bibliche della bioetica a Catanzaro. Il volume pubblicato è la nuova edizione, riveduta, aggiornata e ampliata dell’opera pubblicata in prima edizione nel 2001. La bibliografia citata anche in questa edizione si ferma però sostanzialmente a quella data. Si nota dalla chiarezza espositiva che l’autore riversa in queste pagine il proprio insegnamento di scuola, senza però dilungarsi in analisi filologiche o tecniche, ma esprimendo immediatamente il senso teologico complessivo del brano analizzato e riportando rare citazioni a piè di pagina. I termini importanti nella discussione vengono citati in traduzione italiana e in greco traslitterato. Il volume si presenta come una lectio cursiva dei Sinottici e di Atti, per una prima presa di visione dei contenuti teologici. Un volume certamente pensato per un corso teologico introduttivo.

L’autore organizza il suo lavoro in tre parti.

Nella Parte prima (pp. 17-180) presenta un’introduzione generale e speciale ai Vangeli come genere letterario e a ciascuno dei Vangeli Sinottici in particolare, sintetizzando con estrema chiarezza didattica le questioni generali affrontate in volumi di tale genere.

Nella Parte seconda (pp. 181-516) Mazzeo analizza quindici pericopi sinottiche e una degli Atti suddivise in vari temi: l’esperienza di fede originaria: l’identità di Gesù, l’identità dei discepoli come vocazione e missione; dall’esperienza di Cristo verso la Trinità: la preghiera, l’eucaristia, apparizione agli Undici, effusione dello Spirito a Pentecoste; l’amore e il perdono, cuore della vita cristiana: l’amore primo comandamento, amore dei nemici e la non violenza, il perdono che guarisce dall’interno: il paralitico; i credenti e il mondo, libertà e impegno: sale della terra e luce del mondo, il Risorto e i due discepoli di Emmaus, “Tutto è possibile a chi crede” (Mc 9,14-29).

La Parte terza (pp. 516-613) abbraccia tre “schede” riguardanti l’ebraicità di Gesù, la donna nei vangeli e il tema delle parabole. Poteva essere utile una “scheda” anche sui miracoli. A me pare che la genealogia di Matteo sia discendente e non ascendente (p. 521, 2x). Conclude la bibliografia citata (pp. 614-627). Volume dal dettato semplice e informato, che andrebbe in alcune parti ulteriormente aggiornato. Utile a studenti e partecipanti a gruppi di spiritualità biblica.

Michele Mazzeo, Vangeli sinottici e Atti degli apostoli. Introduzione, esegesi e percorsi tematici, Collana «La parola e la sua ricchezza», Paoline, Cinisello Balsamo (MI) 2017, pp. 640, € 44,00.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi