Sako: Mosul verso la liberazione

di:

Mons. Sako, cosa prevede per Mosul dopo la sua liberazione?

È un lungo cammino. Mosul è una città sunnita, storicamente conservatrice. È il simbolo del sunnismo iracheno. Mosul rappresenta una civiltà e non è come Ramadi o altre città del deserto, queste città sono recenti. Sono più campagna che città. I sunniti di Mosul hanno paura della vendetta da parte degli sciiti. I jihadisti sono sostenuti nella regione! Gli americani sono occupati con le elezioni e loro politica… Un milione e mezzo d’abitanti sono rimasti dentro la città. I grandi generali dell’antico regime sono ancora lì…

Print Friendly, PDF & Email
Tags: ,

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza esclusivamente cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi