La Rivista Presbyteri e “I tempi del prete”

di:

prete

La Rivista Presbyteri si occupa da sempre della formazione dei preti in Italia. Rifondata 55 anni fa grazie alla collaborazione tra la Congregazione di Gesù Sacerdote (Padri Venturini), alcuni gesuiti e l’Unione Apostolica del Clero, pubblica 800 pagine annue, divise in 10 monografie tematiche, che affrontano singoli temi di particolare interesse per il mondo presbiterale e pastorale. La Redazione è formata ad oggi da religiosi e presbiteri diocesani di varie parti d’Italia; vi partecipa, per l’UAC, anche il suo presidente, mons. Luigi Mansi, vescovo di Andria.

Il 6 maggio 2019, presso le sale dell’Istituto Patristico Augustinianum di Roma, si è tenuto il primo Convegno promosso da Presbyteri, sul tema: “Ne costituì Dodici” (Mc 3,14). Il presbiterio nell’esperienza della formazione del clero [1]. Era intenzione della Redazione ripetere l’iniziativa annualmente, ma la situazione generale creatasi nel 2020 non ha permesso di portare a termine la programmazione.

Le condizioni sono indubbiamente mutate durante quest’anno trascorso, con la conseguente necessità di riformulare le modalità del Convegno, ma il tema che era stato scelto si è riproposto con evidenza come di stringente attualità: I tempi del prete: tra dono e limite. Alcuni elementi che erano stati individuati come importanti si sono infatti confermati oggi ancora più centrali.

Quale rapporto hanno i preti con il tempo? Con quello “troppo pieno”, a cui forse erano abituati, e con quello “troppo vuoto”, in cui si sono inaspettatamente trovati? Nel cambiamento di numeri e esigenze pastorali, quali piste percorrere per provare a ripensare il proprio ministero? Qual è il proprium a cui non si può rinunciare? Basta la sapienza del singolo prete per individuare le priorità del ministero o abbiamo bisogno di una riflessione e di orientamenti comuni? Quali relazioni e valori fa emergere il nostro uso del tempo? Come aiutarci tra preti, vescovi, famiglie, per vivere un tempo “di qualità”?

Il Convegno si terrà in modalità on line lunedì 3 maggio 2021, in due sessioni, con il programma qui scaricabile.

Per la Redazione di Presbyteri saranno presenti don Stefano Zeni, col ruolo di moderatore, don Nico Dal Molin, padre Gian Luigi Pastò e mons. Luigi Mansi, a cui sono affidate le conclusioni.

La partecipazione è aperta agli interessati e libera, a questo link: https://www.presbyteri.it/convegno2021

Per ogni informazione sulla Rivista e sul Convegno: segreteria@presbyteri.it; www.presbyteri.it.


[1] Gli Atti del Convegno sono disponibili sul sito della Rivista: https://www.presbyteri.it

Print Friendly, PDF & Email
Tags:

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi