Dom Hélder Câmara beato?

di: Francesco Strazzari
Dom Hélder Pessoa Câmara

Dom Hélder Pessoa Câmara (1909-1999), vescovo di Olinda e Recife (Brasile) dal 1964 al 1985. Il “vescovo delle favelas”

Dal 28 agosto 2014 è all’opera una speciale Commissione storica in vista della causa di beatificazione di dom Hélder Pessoa Câmara, nominata dall’arcivescovo di Olinda e Recife, dom Fernando Saburido OSB, e composta di quattro esperti in studi storici: il prof. Luiz Carlos Luz Marques, dell’Università cattolica di Pernambuco; Lucy Pina Neta dell’Istituto dom Hélder Câmara; il prof. José Oscar Beozzo della Commissione studi della storia della Chiesa in America Latina e del Centro ecumenico di servizi sull’evangelizzazione ed educazione popolare (San Paolo) e Silvia Scatena dell’Università di Modena e della Fondazione Giovanni XXIII di Bologna.

La Commissione ha dedicato il primo anno di lavoro a consultare archivi per trovare documenti riguardanti dom Hélder. Si fecero ricerche a Fortaleza, dove dom Hélder nacque, si formò e visse i suoi primi anni di ministero (1909-1936); negli archivi della Curia metropolitana e del seminario di Prainha; nell’arcidiocesi di Rio de Janeiro, dove dom Hélder lavorò come prete e poi come vescovo e arcivescovo ausiliare (1936-1964); negli archivi della Curia metropolitana e negli archivi privati di Maria Luiza e Edgar Amarante, Marina Bandeira e Marina Araujo, che facevano parte della sua équipe di lavoro in quella città; negli archivi del dr. Alceu Amoroso Lima, amico di dom Hélder, con il quale tenne rapporti epistolari, dai tempi del seminario, che si trovano nel Centro Alceu Amoroso Lima per la libertà, a Petropolis e il Fondo Vaticano II, documentazione dei padri conciliari brasiliani, depositata nella Biblioteca dell’Opera sociale redentorista ricerche religiose, a san Paolo. Sono stati ugualmente consultati il Centro di documentazione della Fondazione Getulio Vargas a Rio de Janeiro; l’archivio della Conferenza episcopale brasiliana, della quale dom Hélder fu il fondatore e per dodici anni segretario generale (1952-1964) e l’archivio del Memoriale Juscelino Kubistchek, a Brasilia. A Recife furono consultati gli archivi dell’Istituto dom Hélder Câmara e della Curia arcidiocesana e furono intervistate persone che furono in contatto e lavorarono con lui.

Al di fuori del Brasile, si fecero ricerche nell’archivio del giornalista francese José de Broucker, il primo biografo di dom Hélder. Il suo archivio si trova nell’Università di Louvain-La-Neuve, in Belgio. (Archivi del mondo cattolico – ARCA).

Gli esperti ora lavorano su una parte della documentazione raccolta per essere analizzata e selezionata. La Commissione si è dedicata soprattutto a esaminare l’insieme della corrispondenza attiva e passiva; ad elaborare la lista delle opere pubblicate sul servo di Dio e le sue azioni, o quelle a lui attribuite; e ad acquisire notizie e articoli pubblicati in periodici nazionali e internazionali.

Nella riunione della Commissione di storia con il postulatore della causa, frei Jociel Joao Gomes da Silva OFM Cap, il 19 aprile scorso, a Recife, si è passato in rassegna quanto fatto dalla Commissione; si sono esaminati i criteri per una selezione degli scritti più rilevanti nei differenti generi letterari utilizzati da dom Hélder: epistolare, trasmissioni radiofoniche, omelie, discorsi, meditazioni, poesie, il formato e l’estensione del rapporto finale con i suoi annessi. Questi scritti, selezionati e analizzati dal punto di vista storico, saranno sottoposti a una commissione di tre teologi, per essere esaminati sulla loro conformità agli insegnamenti della Chiesa.

Il 20 aprile, i membri della Commissione di storici hanno fatto visita all’Istituto dom Hélder Câmara e si sono riuniti con la Direzione per trovare il modo migliore di mettere a disposizione la documentazione inedita per l’esame dei teologi.

La Commissione spera che nel corso dell’anno possa concludersi la fase diocesana del processo e arrivare a consegnare la documentazione alla Congregazione delle cause dei santi.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi