Martini: Meditazioni e interventi all'Ordo virginum - SettimanaNews

Martini: Meditazioni e interventi all’Ordo virginum

di: Edizioni Dehoniane Bologna
copertinaDescrizione

Gli interventi – per la maggior parte inediti – che il cardinale Carlo Maria Martini ha rivolto all’Ordine delle vergini documentano la notevole attenzione che egli ha riservato all’Ordo virginum negli anni in cui è stato arcivescovo di Milano.

Quando ancora in molte diocesi italiane si muovevano i primi passi per iniziare questa nuova esperienza vocazionale, il suo pensiero e la sua pratica pastorale hanno costituito un prezioso punto di riferimento per tanti vescovi.

Le riflessioni di Martini tracciano un itinerario orientato a una totale consacrazione, inserita pienamente nel vivere sociale ed ecclesiale, secondo una specificità femminile che dispiega e descrive la vocazione verginale. Essa è patrimonio della Chiesa, e della Chiesa locale, secondo l’ecclesiologia dei primi secoli della cristianità – in cui questa vocazione è nata – felicemente ripresa dal Concilio Vaticano II e valorizzata dal magistero e dalla prassi di papa Francesco.

Sommario

Prefazione (M. Delpini).  Introduzione.  I. Consacrazione antica e nuova nella Chiesa.  II. Essere nella familiarità di Dio.  III. Un amore totale per il Signore.  IV. L’essenza della legge.  V. Giardino di carismi.  VI. Tutto è Cristo per voi.  VII. Cammini esigenti di santità.  VIII. Un segno luminoso della vita futura.  IX. Testimoni di uno stile di vita esemplare.  X. Una luminosa testimonianza di sapienza evangelica.  XI. Segno della bellezza dell’Amore crocifisso e dello splendore del Risorto.  XII. Un’espressione di vangelo vissuto oggi.  XIII. Canali dell’amore di Cristo nel mondo di oggi.  XIV. Una via molto ardua di impegno evangelico.  XV. Rimanere nel suo amore.  XVI. Conversazioni su temi vari – due incontri di domande e risposte.  XVII. Il primato della lode.  Postfazione.  Appendice.  Testi di riferimento.

Note sull’autore

Carlo Maria Martini (1927-2012), gesuita, cardinale, è stato arcivescovo di Milano dal 1979 al 2002. Laureato in Teologia e Sacra Scrittura ha fatto parte – unico esponente cattolico – del comitato ecumenico che ha preparato l’edizione greca del Nuovo Testamento. È stato rettore del Pontificio Istituto Biblico e della Pontificia Università Gregoriana, accademico onorario della Pontificia Accademia delle Scienze e, dal 1987 al 1993, presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee. Dopo il 2002 ha ripreso gli studi biblici, vivendo fra l’Italia e Gerusalemme.

Carlo Maria Martini, Cammini esigenti di santità. Meditazioni e interventi all’Ordine delle vergini. Con testi inediti, EDB, Bologna 2018, pp. 240, euro 14,00.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi