Borras: Quando manca il prete

di:
Quando manca il prete

Alphonse Borras, Quando manca il prete. Aspetti teologici, canonici e pastorali

Descrizione

Nei nostri Paesi i preti stanno diventando rari, almeno in rapporto a un passato ancora recente e, più in generale, a lunghi secoli di vita cristiana. È una realtà che va osservata con coraggio, evitando sia l’illusione di un ritorno a situazioni del passato, quindi con un clero presbiterale più numeroso, sia la fuga verso improbabili soluzioni miracolose.
Attraverso un’analisi degli aspetti teologici, canonici e pastorali, l’Autore si interroga sull’annuncio del Vangelo nel tempo presente e su come liberare le risorse non ancora valorizzate del popolo che è la Chiesa.

Sommario

Abbreviazioni.  Prefazione.  Introduzione.  I. La mancanza di sacerdoti: constatazioni e interpretazioni.  II. Orientamenti teologici.  III. Orientamenti canonici.  IV. In caso di «precarietà assoluta».  V. Come conclusione.

Note sull’autore

Alphonse Borras, canonista e teologo belga, è vicario generale del vescovo di Liegi e docente di Ecclesiologia e Diritto canonico all’Università Cattolica di Lovanio, alla Facoltà di Teologia dei gesuiti a Bruxelles e all’Institut catholique di Parigi. Tra le sue pubblicazioni disponibili in italiano: La grazia del diaconato. Questioni attuali a proposito del diaconato latino (con Bernard Pottier, Cittadella 2005) e Il diaconato, vittima della sua novità? (EDB 2008).

Alphonse Borras, Quando manca il prete. Aspetti teologici, canonici e pastorali, Collana «Fede e annuncio», EDB, Bologna 2018, pp. 160, € 16,00.

Print Friendly, PDF & Email
Tags:

Lascia un commento

UA-73375918-1

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca per avere maggiori informazioni.

Questo sito utilizza esclusivamente cookie di servizio ed analisi per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetto", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi